lunedì 7 aprile 2014

TUTORIAL: Giacchino baby

Per realizzare questo giacchino

ho seguito questo schema  che purtroppo è in inglese...

Per sintetizzarvelo vi dico che è lavorato allo stesso modo dei granny square ovvero un cerchio centrale di catenelle nel quale andremo a lavorare 6 gruppi di tre maglie alte alternate nel primo giro da due catenelle.
Nel successivo giro si procede come per i granny square, negli angoli due gruppi di tre maglie alte separate da due catenelle, negli spazi intermedi un solo gruppo di tre maglie alte separate da una sola catenella.
Il lavoro procede in questo modo fino alla grandezza desiderata.. per un neonato bastano anche meno giri di quelli che ho lavorato io che sono arrivata a 10 giri più un giro di maglia bassa per bordare una volta uniti i due pezzi.

L'alternanza di colori è a vostro gusto..
c'è chi lavora anche il progetto in un solo colore




Chi alterna i colori...




Chi usa tinte fantasia..


La lavorazione non cambia..
quello che può cambiare è il modo di rifinirla.. con bordi o appunto i volant.


Una volta lavorato il nostro esagono del numero dei giri deciso, questo automaticamente tende a piegarsi a formare una L


ne lavoriamo due e li uniamo per uno dei due lati lunghi...


così da formare il dorso del nostro giacchino,

si può poi bordare a piacere o lavorare i volant o lasciarlo così com'è..
io comunque un giro di maglie basse con qualche diminuzione sul polsino lo farei come previsto così da dare una forma più piccola alla manica.

Decidere come fare il collo è uno delle altre opzioni, c'è chi lo lavora risvoltandolo chi lo lavora a collo alto chi fa i volant anche li... è una scelta personale.

Applichiamo poi i bottoni e...


il gioco è fatto! 

Qui il mio progetto su Ravelry




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...