giovedì 12 dicembre 2013

Sesta palla di natale in stile nordico n° 31 "Heart lattice"

Ecco la sesta palla di natale.. quest'anno ho deciso di mettermi proprio al lavoro con queste palle e cercare di farne quante più possibile.

Ecco la Heart lattice  un modello che compare spesso nei pattern norvegesi.



Questa va ad aggiungersi alle altre... e a quelle che arriveranno.. 

domenica 8 dicembre 2013

8 Dicembre: Si fa l'albero e...

.. non solo..
Questa mattina giornata dedicata agli addobbi natalizi..
La musica nell'aria non può che essere quella natalizia (in questo tempo in cui il Natale si sente sempre meno)...

Cominciate cosi

I regali già acquistati ancora da incartare...
Il presepe (mini) che come ogni anno richiede attenzioni... 
e le decorazioni in sospeso dagli anni precedenti.. che aspettano di essere terminate.

Troverà una giusta collocazione la new entry... 

sabato 7 dicembre 2013

Scarpette neonato della Roma

Mi sono state chieste proprio cosi... sono per un baby Romanista!
E va beh... facciamole della Roma.

Lavorate con l'uncinetto, come fare le scarpette per neonato, idee regalo. Neonato della Roma

Come realizzare scarpette neonato all'uncinetto facili, schema gratis

Ma anche se non condivido la scelta calcistica...  le ho fatte "con il cuore"
Lo schema si trova su Raverly

venerdì 6 dicembre 2013

Stile nordico le prime consegne

Finalmente sono arrivate. 
La prima consegna natalizia di palle di natale in stile nordico è arrivata a Daniela del Blog Le chicche di Dany  che me le ha ordinate per il suo alberello.

Un impresa più che altro per colpa delle poste che fanno i soliti casini. 
Cmq finalmente arrivate e hanno trovato un ottima collocazione direi.. guardate un po'.... 
 
 
 Fantastiche!! 
E Fantastica Daniela con i suoi lavori che non avevo mai visto dateci un occhiata.

martedì 3 dicembre 2013

Sleepers - Scarpette all'uncinetto per adulti la mia prova

Era da tempo che pensavo di farle poi non mi decidevo mai..
mi sono state richieste per una nonnina di 100 anni e  così mi sono messa all'opera. 
lavorare con l'uncinetto delle scarpette per adultisleepers, scarpine all uncinetto, pantofoline


idee regalo per natale e per ogni occasione

mercoledì 27 novembre 2013

Tutorial: Bomboniere Laurea fai da te

Solo ora riesco a pubblicarlo, ma meglio tardi che mai..
Ormai due settimane fa il mio compagno è arrivato al giorno della laurea, tanta soddisfazione e finalmente un periodo di fatica per entrambi.. finito! 






Grande soddisfazione!
Per l'occasione avevo deciso di preparare le bomboniere...
Alla fine ho optato per la scelta più veloce (visto il pochissimo tempo) e ho auto-prodotto le scatoline



comprando l'oggettino da mettere sopra (1 euro) il gufetto laureato, in 4 versioni diverse. 



e via a tagliare cartoncini... 


Non mi piaceva la scatolina quadrata... quindi ho optato per quella esagonale... 


Una volta incollate... è bastato passare una mano di acquagel.. lucido che si usa nel decoupage..  e poi farne un piccolo esercito da decorare semplicemente con un nastrino di raso.
E ovviamente anche i bigliettini con lo stamping dorato di un bel tocco di laurea. 




Queste erano le bomboniere per gli amici, poi mi è venuta la brillante idea di fare per i parenti invitati al ristorante una cosa un po' più seria... e .. ho deciso di fare la TORTA DI CONFETTI X LAUREATO. 



Purtroppo il rosso lucido  non si presta molto bene alle foto e in nessuna rende il colore esatto.
Queste fettine le ho decorate con delle roselline di pannolenci lavorate con l'apposita fustella della Big Shot (sono le stesse roselline che ho applicato sulle copertine per neonati).
E ho dotato la torta anche della sua alzatina ricavata in meno di 5 minuti da materiale di esubero quale cartone e cartoncino nero.





Spero che il tutorial sia piaciuto.. vi allego qui gli schemi che ho usato per la fettina di torte e per la scatolina.



Queste tre fette compongono una torta classica a tre piani

Stampa e taglia la tua fetta di torta di laurea, bomboniere gratis per laurea



 
La terza fetta  è quella che ho usato io per la mia torta

Per le dimensioni ovviamente stampando potete modificarle in percentuale come volete. 

martedì 26 novembre 2013

Imprevisti di ogni tipo

Ho cari amici... 
questo è stato veramente un periodo... ma un periodo.... un periodo... da dimenticare proprio. 
Problemi di ogni tipo e spero di riuscirne a uscire presto. Primo tra tutti mi si è rotto il mac dal quale gestisco il blog e quindi non avevo più accesso a nessuna foto utile e interessante da pubblicare... nei prossimi giorni recupererò pubblicando dei post di alcuni lavori fatti nel frattempo e di quelli in lavorazione... 

venerdì 25 ottobre 2013

Coperta a cuori uncinetto tunisino

E iniziamo con i lavori post- fiera
La coperta è iniziata... ed p già è a 1/4 del suo cammino... 

Ecco i primi risultati. 
In primis smatassare le matasse con l'arcolaio una alla volta però... 


E poi via! La prima in basso è una mattonellona con il cuore in rilievo a punto nocciolina

martedì 22 ottobre 2013

Lavori in corso...

Giusto per ricapitolare..
La lavorazione base con i Knifty knitter è molto semplice
Stola a telaio...
Con il telaio di Maria Gio si possono lavorare anche dei cardigan, delle borse, semplici poncho
Cardigan con il Telaio di Maria Gio
Con l'uncinetto tunisino si possono lavorare semplici cappelli, la lavorazione è facile e consiste in due giri uno di andata e uno di ritorno
Cappellino con l'uncinetto tunisino (FINITO)
Come lavorare delle semplici scarpine o sleepers
Sleepers per una nonnina di 100 anni!
Simpatiche coverse lavorate ai ferri, lavorate ai ferri a maglia rasata
Converse ai ferri per un bimbo.
Lavorare delle decorazioni autunnali a maglia, la ghianda o bacca
Decorazioni autunnali
Come disegnare un cuore in rilievo con l'uncinetto tunisino, la nocciolina, si lavora sul giro di ritorno
Coperta a cuori con l'uncinetto tunisino
Le palle di natale lavorate a maglia in stile nordico, gli schemi sono di jukuler
Palle di natale stile nordico
Runner natalizio (norvegese)
Cappellino di babbo natale a telaio circolare.

La coperta cuori con l'uncinetto tunisino


Poche foto per ora... ma ci tenevo a pubblicare il primo passo di un altro grande lavoro. Da Daniela Bevilacqua ho acquistato il filato necessario (la lana del pastore) per poter realizzare la bellisima coperta a quadrati alternati che vedente nella foto in alto in grigio e bianco che è sullo sfondo. Appena posso metto altre foto fatte meglio

Non ho resistito e appena rientrata a casa ho voluto cominciare a realizzarla, anche per vedere quanto tempo mi ruba... e voilà ecco il primo quadrato con il cuore in rilievo a punto nocciolina! Io la farò in Marrone e beige.e i quadrati chiari.. come promesso li farà e lo sta già facendo il mio amore :-D



Che ve ne pare?

La coperta è terminata potete vederla qui: http://lecosedimysa.blogspot.com/2014/01/uncinetto-tunisino-la-coperta-cuori.html


Vicenza e Bologna


E.. anche se eravamo stanchi morti del tour de force fieristico non abbiamo rinunciato questa volta a visitare Vicenza a pochi km dal nostro albergo.. che dire? Non ce l'aspettavamo cosi carina.. e poi, siamo capitati nella serata giusta, c'era cioccolandoVi ovvero tutta la piazza centrale era piena di stand di cioccolatai provenienti da tutte le parti.. e non potevamo tornare a casa con un po' di cioccolato. Io adoro il gusto Gianduja e il pistacchio e quindi ... un bel cremino gigante! e un cremino al pistacchio non potevano mancare.. e poi visto che c'erano tanti barattoli di crema spalmabile e quella al pistacchio era adorabile... indovinate? è venuta a Roma anche quella!!
E la domenica.. per evitare la bolgia fieristica.. abbiamo deciso di partire di mattina presto anzichè di pomeriggio per tornare a Roma e fare una sosta a Bologna dove dovevamo tra l'altro incontrare un amico. Anche Bologna una bomboniera, il centro è meraviglioso tutto da girare a piedi, con quei portici che ti danno senso di tranquillità, tranquillità di poter vedere una vetrina senza essere spintonato come succede qua. e poi vedere in mezzo alla pizza uno stand dedicato alla settimana della rianimazione cardiopolmonare affollato di persone normali che interessate alla cosa facevano domande e praticavano sui manichini.. ti fa rendere conto quanto stiano avanti a Bologna... mah sarà che mi stanno venendo certe idee.. ma Bologna mi è proprio piaciuta.. da rivisitare sicuramente.

Punchneedle o ago spugna: il mio primo lavoro

Si possono realizzare splendidi ricami, decorazioni per quadretti, per bavaglini, tag, portachiavi, si lavora ricamando con un ago e con l'uso di un telaio di supporto, come fare a lavorare con l'ago magico?

Ed eccolo in poche foto.. il mio primo lavoro con il punchneedle o agospugna.. grazie agli acquisti effettuati presso lo stand "Lo spazio del cuore" ad Abilmente ho potuto realizzare questo schema che presto diventerà un portachiavi. Facilissimo!! Ci ho impiegato circa 45 min e ho perso pure un po' di tempo per attrezzare il lavoro atrimenti ci mettevo pure meno. Ho cominicato trasferendo il disegno al rovescio semplicemente con la carta lucida e passandoci sopra uno schiaccino, poi ho montato il tessuto nel telaio della clover.. comodissimo (in altri modi non si riesce a lavorare proprio), una volta ben teso il tessuto e infilato l'ago con l'infila ago sempre della clover, ho iniziato a ricamare il bordo del cuoriscino centrale, poi l'ho riempito, poi sono passata al bordo della lettera e l'ho riempita con un movimento ad eco lasciando un piccolo spazio tra un righino e l'altro, poi sempre con lo stesso movimento ad eco ho bordato e riempito tutto il mio contorno. E' talmente facile che il mio amore ha detto di volerci provare!!! Che dire??? ... avanti con i lavori.. già in programma visto che il Natale si avvicina!!

Lo spazio del cuore

Questo stand mi ha colpito già la scorsa edizione... ma purtroppo lo avevo incontrato a fine fiera e non avevano piu il materiale da vendere... così questa scopersa rimase come dire in stand-by e ricordavo benissimo lo stand ma non il nome dello stand. Lo avevo inserito nella lista delle cose da andare a guardare.. l'unico problema era trovarlo!! Finalmente il secondo giorno l'ho ritrovato! Lo spazio del cuore!!! Ecco come si chiamava!! Che meraviglia i lavori che si possono realizzare... e la signora Grazia mi ha spiegato tutto.. e nonostante ciò per essere sicura di tornare a casa e riuscire, ho preso tutto l'occorrente per lavorare il punchneedle, Telaio, base-telaio,ago da punchneedle, tessuti, dvd con le spiegazioni e con gli schemi e ho ricevuto anche un grazioso omaggio. E subito a lavoro!!! Prossimamente il primo lavoro portato a termine, e un saluto alla signora Grazia che spero mi riconosca in queste pagine!.

Abilmente autunno 2013

Bella come sempre, poco il tempo a disposizione questa volta, ma con un po' di organizzazione, si riesce a selezionare gli stand su cui posare maggiore attenzione. E come ogni anno non poteva mancare la Fiera di Vicenza
Ero quasi tentata di lanciarmi in qualche patchwork facile, ma fortunatamente ho desistito, casa grida vendetta, lo spazio è sempre meno e acquistare stoffe di ogni tipo a cui non avrei potuto dare la giusta attenzione proprio non sarebbe stato possibile.
E non può mancare come sempre una visita agli stand preferiti Maria Gio e Daniela per esempio
E poi ci sono gli stand che ti incuriosiscono e ti fanno venire le "voglie" così è stato per questo stand di tessuti, natalizi e non e di li l'idea di farmi delle tovaglie per il tavolo di casa. Una bella spesa ma ne è valsa la pena.
Poi ritrovi Decorando livorno e... guarda quant'è carina quella palla di natale!!!! Si Si facciamola anche noi... inizi a prendere il necessario e poi ti rendi conto che.. costa di meno prenderla già bella e fatta e.. visto che Natale non è poi cosi lontano e visto che di progetti in corso ne ho già abbastanza... woilà.. ecco la palla con le casette e gli alberelli bella e fatta si!
E poi.. un salutino alla Daniela Cerri non poteva mancare.. visto che posso incontrarla solo in Fiera (per ora) e poi gira e rigira...
Arrivi in paradiso!

Danidé!!! Ne ho già parlato in altri post sulla fiera di Abilmente,se amate lo stile Old america.. allora.. questo è il posto giusto! Quel quiltino stile bandiera americana.. mi aveva attirato.. ma poi.. per il discorso sopra fatto.. ho desistito optando per un paio di tovagliette americane facili e veloci da poter lavorare appena tiro fuori la macchina da cucire.
Bene.. questo è il bottino di due giorni di fiera. Non si vede bene?
<
Eccolo tutto bello sistemato sul letto. Il letto è la mia unità di misura degli acquisti. Quando è pieno mi fermo :-D Finalmente sono riuscita a trovare la giusta lana rossa per le palle in stile nordico e ora.. le posso knittare tutte!!! Ma... degli acquisti parlerò poco alla volta nei prossimi post.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...