martedì 22 ottobre 2013

Punchneedle o ago spugna: il mio primo lavoro

Si possono realizzare splendidi ricami, decorazioni per quadretti, per bavaglini, tag, portachiavi, si lavora ricamando con un ago e con l'uso di un telaio di supporto, come fare a lavorare con l'ago magico?

Ed eccolo in poche foto.. il mio primo lavoro con il punchneedle o agospugna.. grazie agli acquisti effettuati presso lo stand "Lo spazio del cuore" ad Abilmente ho potuto realizzare questo schema che presto diventerà un portachiavi. Facilissimo!! Ci ho impiegato circa 45 min e ho perso pure un po' di tempo per attrezzare il lavoro atrimenti ci mettevo pure meno. Ho cominicato trasferendo il disegno al rovescio semplicemente con la carta lucida e passandoci sopra uno schiaccino, poi ho montato il tessuto nel telaio della clover.. comodissimo (in altri modi non si riesce a lavorare proprio), una volta ben teso il tessuto e infilato l'ago con l'infila ago sempre della clover, ho iniziato a ricamare il bordo del cuoriscino centrale, poi l'ho riempito, poi sono passata al bordo della lettera e l'ho riempita con un movimento ad eco lasciando un piccolo spazio tra un righino e l'altro, poi sempre con lo stesso movimento ad eco ho bordato e riempito tutto il mio contorno. E' talmente facile che il mio amore ha detto di volerci provare!!! Che dire??? ... avanti con i lavori.. già in programma visto che il Natale si avvicina!!

3 commenti:

  1. ...ganzissima questa tecnica...il risultato finale è favoloso..bravissimaaaaaaa!!!!!!!
    Clau

    RispondiElimina
  2. Grazie Clau hai visto anche gli altri nuovi acquisti?

    RispondiElimina
  3. bellissima l'idea del portachiavi! ...il risultato è molto bello! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...